Ubuntu 14.04 LTS Trusty Thar: Guida post intallazione

Software vari e guide aggiuntive

Per ogni applicazione sarà presente il link che aprirà direttamente Ubuntu Sofware Centre e il comando da dare da terminale, in alternativa all’installazione grafica. Per alcuni pacchetti sarà presente il link al download.

Skype, software VoIP e di messaggistica instantanea (Link):

sudo apt-get install skype

Se volete migliorare l’interfaccia di Skype, seguite questa guida.

Viber, software VoIP e di messaggistica instantanea multipiattaforma:
Scaricate il pacchetto da questo link (solo per sistemi a 64 bit) e installatelo con un doppio click sul .deb.

Spotify, il noto servizio di streaming musicale (unico comando):

sudo apt-add-repository -y "deb http://repository.spotify.com stable non-free" &&
sudo apt-key adv --keyserver keyserver.ubuntu.com --recv-keys 94558F59 &&
sudo apt-get update -qq &&
sudo apt-get install spotify-client

Calibre, gestore e-book (Link):

sudo apt-get install calibre

LibreOffice base, l’applicativo della nota suite d’ufficio open source per la gestione dei database. Preinstallati in ubuntu troviamo Writer, Calc e Impress. (Link)

sudo apt-get install libreoffice-base

aMule, variante per Linux di eMule (Link):

sudo apt-get install amule

DVD::Rip, suite per il transcoding DVD (Link):

sudo apt-get install dvdrip

Audacity, ottimo software open source per la modifica delle tracce audio (Link):

sudo apt-get install audacity

VLC, player video (Link):

sudo apt-get install vlc

Blender, software di modellazione, animazione, compositing e rendering di immagini tridimensionali (Link)

sudo apt-get install blender

Gimp, software per l’elaborazione di immagini (Link):

sudo apt-get install gimp

RecordItNow, software per registrare l’attività dello schermo (Link):

sudo apt-get install recorditnow

Per la gestione dei file compressi è già presente il Gestore archivi (con interfaccia grafica che fa anche da front end a 7zip, già preinstallato), in alternativa è possibile installare PeaZip dai repository di UpUbuntu (non ancora aggiornati a Trusty Thar) o scaricandolo dal sito dello sviluppatore.

sudo add-apt-repository ppa:upubuntu-com/ppa
sudo apt-get update
sudo apt-get install peazip

Dropbox, il client del noto servizio di cloud storage (Link):

sudo apt-get install nautilus-dropbox

Steam, piattaforma per la distribuzione digitale di giochi (Link):

sudo apt-get install steam-launcher

Google Chrome, browser made in Google:
Scaricate il pacchetto da questo link e installatelo con un doppio click sul .deb, durante l’installazione verrà aggiunto automaticamente il repository per aggiornare Chrome.

Se invece preferite la versione non brandizzata da Google, del noto browser, installate Cromium (Link):

sudo apt-get install chromium-browser-l10n

Ce ne sarebbero tantissimi e la lista non finirebbe più 😀 ne ho messo qualcuno più rappresentativo, per il resto….ognuno sa quello di cui ha bisogno, cercate e trovate 😀 Solo nell’Ubuntu Software Centre c’è l’imbarazzo della scelta.

Molti programmi è pacchetti che solitamente vengono installati appena dopo Ubuntu, sono installabili anche con un solo click tramite un pratico tool, che tra l’altro si occupa anche di aggiungere i repository dei software che non sono presenti in quelli di default, oppure quelli dove è possibile trovare le versioni più aggiornate di determinati software (tipo LibreOffice e VLC). Il tool in questione si chiama Ubuntu After Install e possiamo installarlo tramite i seguenti comandi (purtroppo non si trova nei repo di Ubuntu e quindi dobbiamo prima aggiungere quelli che lo contengono):

sudo add-apt-repository ppa:thefanclub/ubuntu-after-install
sudo apt-get update
sudo apt-get install ubuntu-after-install

Ubuntu After Install

Guide aggiuntive

Conky-Ubuntu, visualizzare informazioni essenziali sul desktop

Aggiungere i font Google Web e True Type ad Ubuntu

Risolvere i problemi audio di Skype con Linux

Linux: integrare le notifiche di Chrome con quelle di sistema

Installare ed utilizzare i plugin proprietari per browser su Linux

Miniguide Ubuntu

È tutto; ciao, alla prossima 😉

Guida in aggiornamento grazie ai preziosi consigli di Flo: ULTIMO AGGIORNAMENTO 29/04/14

Pagina 1: Linux Mint 16 Petra: guida post installazione
Pagina 2: Fasi preliminari
Pagina 3: Software e utility varie
Pagina 4: Software vari e guide aggiuntive

2 thoughts on “Ubuntu 14.04 LTS Trusty Thar: Guida post intallazione

  1. Bella e utilissima guida Cri, non credo tu abbia bisogno dei miei consigli, ormai sei un linuxiano ad hoc. 😉

Comments are closed.