elementary OS 0.2 Luna: Guida post installazione

Aggiungere il tasto minimizza

Di default, nella barra del titolo, non è presente il tasto minimizza, che fare se non possiamo rinunciarvi?

Ci viene in aiuto Dconf Editor, installato qualche pagina fa, avviamolo e ci troveremo davanto ad un editor strutturato in modo simile al registro di sistema di Windows (N.B.: Linux non ha nulla del genere, è solo un editor che ci permette di fare cosine “simpatiche”).

Dalla sidebar a sinistra, espandendo le varie voci, raggiungiamo org > pantheon > desktop > gala > appearance, selezioniamo quest’ultima e a destra ci troveremo le varie opzioni; a noi interessa button-layout, doppio click sul valore e modifichiamolo aggiungendo minimize dopo i : (due punti), premete INVIO ed è fatta, sulla destra apparirà il tasto per minimizzare le finestre.

Dconf Editor Bottoni Finestra

Volendo potete anche spostarli, metterli tutti a destra come su Windows, ecc., vi basta sapere che i valori inseriti prima dei : (due punti) compariranno a sinistra, dopo i : (due punti) a destra e che i valori adiacenti devono essere separati da , (virgole).
Ad esempio, per averli come su Windows, basta scrivere nel campo:

:minimize,maximize,close

Pagina 1: elementary OS 0.2 Luna: Guida post installazione
Pagina 2: Fasi preliminari
Pagina 3: Installazione software e utility varie
Pagina 4: Software vari
Pagina 5: Aggiornamento del kernel
Pagina 6: Aggiungere il tasto minimizza

4 thoughts on “elementary OS 0.2 Luna: Guida post installazione

  1. Bella guida Cri, mi ispira parecchio OS Luna, siccome lo installerò anche io un giorno o l’altro….

    • Grazie, spero ti sarà utile 😀 Si, davvero carina questa distro, per essere portata avanti da 4 gatti, è davvero ben fatta, la prima che non mi ha dato problemi col rendering delle pagine web e dei caratteri…

  2. Ciao, guida ben fatta e molto utile, grazie!
    Ti avviso però che c’è un errore, per installare il dconf Editor bisogna dare:

    sudo apt-get install dconf-tools

    e non :

    sudo apt-get install dconf-editor

    Ciao!

    • Scusa se ti rispondo solo ora, grazie 😉 Sono contento che ti sia stata utile.
      Per motivi tecnici, non ho più eOS installato, ma ho appena provato su Linux Mint e il comando “sudo apt-get install dconf-editor” non è sbagliato, installa l’editor 😉 Mint ed eOS sono basate su Ubuntu, fanno capo agli stessi repository, quindi…. l’hai provato e non andava? In realtà anche “sudo apt-get install dconf-tool” è corretto, la differenza sta nei pacchetti che verranno installati, il primo installa solo dconf-editor, il secondo anche dconf-cli, che è la versione a riga di comando 😉

Comments are closed.