Android 4.3 Jelly Bean, changelog build JWR66Y e JSS15Q

A circa un mese dal rilascio di Android 4.3 Jelly Bean, ecco che arriva la prima revisione. È infatti disponibile da alcuni giorni, un aggiornamento di pochi megabyte (circa 1.8MB), per i dispositivi con Android 4.3 prodotti da Google (Nexus).

Android 4.3 Jelly Bean

L’aggiornamento, disponibile via OTA o tramite factory images, era approdato in USA la settimana scorsa e ora sta interessando gli utenti europei e quindi italiani.
Mentre erano già noti alcuni cambiamenti che Google avrebbe apportato al Nexus 7 di seconda generazione (gli esemplari già distribuiti presentato problemi al GPS e al touchscreen di natura software), non si sapeva nulla sulle modifiche fatte agli altri device della gamma Nexus, Nexus 4, Nexus 7 di prima generazione, Nexus 10 e Galaxy Nexus(Maguro).

Il changelog rilasciato agli utenti è un generico “Risoluzione di alcuni problemi”, ma da poco è disponibile il changelog AOSP (Android Open Source Project) per gli sviluppatori che chiarisce meglio le cose.

Il Nexus 4, il Nexus 7 2012, il Nexus 10 e il Galaxy Nexus passano dalla build JWR66V (Android 4.3_r1) alla build JWR66Y (Android 4.3_r1.1); mentre il Nexus 7 2013 passa dalla JSS15J (4.3_r2.1) alla JSS15Q (4.3_r2.2).

Eccovi i changelog.

JWR66Y (Samsung Galaxy Nexus, LG Nexus 4, Asus Nexus 7 2012, Samsung Nexus 10):

Asus Nexus 7 2012:

  • Aggiornata la soglia di allerta del volume cuffie.
  • Cambiato lo sfondo di default.
  • Gestione automatica della luminosità del display attiva di default.
  • Migliorata la gestione della luminosità automatica.
  • Risolti problemi relativi alla fotocamera e NFC.

LG Nexus 4:

  • Modifiche minori al kernel.

Tutti:

  • Modifiche nella gestione del protocollo SSL.
  • Resettando un’app ora vengono ripristinate tutte le impostazioni a quelle di default e viene visualizzato il messaggio corretto.
  • Resettando le preferenze di un’app, vengono ripristinati anche i permessi.

JSS15Q (Asus Nexus 7 2013):

  • Cambiamenti nella gestione della memoria di massa eMMC.
  • Modifiche nella gestione del protocollo SSL.
  • Aggiornato il kernel.
  • Resettando un’app ora vengono ripristinate tutte le impostazioni a quelle di default e viene visualizzato il messaggio corretto.
  • Resettando le preferenze di un’app, vengono ripristinati anche i permessi.
  • Aggiunto l’identificatore versione e altre modifiche alla gestione dei permessi.
  • Ora è possibile bloccare le notifiche dei servizi in esecuzione.
  • Risolto il problema che mandava in crash un’app durante l’operazione di copia e incolla (verificatosi solo in situazioni particolari).
  • Risolto il problema dell’improvviso perdita del segnale GPS.
  • Risolto il problema del touchscreen poco reattivo.