Viber si aggiorna e arriva anche sul desktop

Giornata piena di sorprese per i 200 milioni di utenti che utilizzano Viber, l’app per messaggiare, chiamare e videochiamare con i propri utenti, gratuitamente, attraverso internet. Le app su iOS e Android sono state aggiornate alla versione 3 e arriva l’nedito client per Windows e Mac.

L’app fino, a ieri presente su iOS, Andoid, Windows Phone, BlackBarry, Bada e Symbian, diventa applicazione e sbarca su Windows e Mac, per ora in una versione beta, che implementa quasi tutte le funzioni della controparte mobile, ma non gestisce ancora le emoticon, gli adesivi e video messaggi introdotti proprio oggi su Android ed iOS.

Non bisogna fare altro che scaricarla (Windows, Mac), installarla e alla richiesta inserire il nostro numero di cellulare, lo stesso con cui abbiamo registrato la controparte mobile (per ora è supportato solo da iOS e Android, ma per l’installazione dovrebbero andar bene tutti, visto che li propone), al numero bisognerà anteporre il prefisso internazionale 0039 (ad esempio0039xxxxxxxxxx, dove le x sono le cifre del vostro numero, grazie Flo, per l’aiuto ;)), sul device arriverà il pin da inserire sull’applicazione, terminato questo passaggio saremo pronti ad utilizzarla. Se non risultiamo registrati, dopo aver inserito il numero, ci verrà chiesto di scaricare l’app sul nostro smartphone e procedere alla registrazione da lì.

Viber Desktop

 

Queste le novità del client per iOS:
• Supporto per il nuovissimo desktop Viber, su WINDOWS e MacOS!!
• Trasferisci chiamate in tempo reale tra Viber sul tuo iPhone e Viber su Windows o MacOS
• Ora puoi inviare nuovi messaggi video ai tuoi amici
• Il nuovissimo motore vocale migliora la qualità audio sia sulle reti di bassa che di alta qualità
• L’indicatore dello stato online ti indica quando gli amici sono collegati a Viber. Nota: gli utenti possono ricevere messaggi anche quando non sono connessi!
• Il banner all’interno dell’app ti segnala quando hai ricevuto nuovi messaggi
• Scarica automaticamente nuove foto per una visualizzazione più rapida
• Sfoglia facilmente le foto ricevute da utenti o gruppi specifici
• Mostra solo i gruppi nei messaggi sullo schermo, in modo da poter trovare rapidamente un gruppo specifico
• Foto più grandi e miniature di foto più grandi
• Schermata di informazioni di contatto di aspetto migliore
• Nuovo pacchetto di divertenti adesivi
• Ora l’accessibilità è supportata

• Viber è localizzato anche in: Ceco, danese, greco, finlandese, ungherese, polacco, svedese, turco, coreano, olandese, tailandese, vietnamita, malese e indonesiano (oltre alle lingue precedenti: Russo, arabo, ebraico, giapponese, cinese (semplificato), cinese (tradizionale), spagnolo, catalano, tedesco, francese, italiano, portoghese e portoghese brasiliano)

• Miglioramenti delle prestazioni e correzione di numerosi bug
• Tante altre funzionalità di cui non ci ricordiamo nemmeno…

Inizializzazione Viber 3.0

 

Viber 3.0

 

Mentre quest di quello Android:
• Supporto per il nuovissimo desktop Viber, su WINDOWS e MacOS!!
• Trasferisci chiamate in tempo reale tra Viber sul tuo Android e Viber su Windows o MacOS
• L’interfaccia utente è stata riprogettata per fornire l’aspetto più recente di Android
• Lo stato online è ora disponibile
• Ora puoi inviare nuovi messaggi video ai tuoi amici
• Miglioramenti al motore vocale
• Nuovi e simpatici adesivi
• Esperienza fotografica migliorata
• Viber è ora localizzato in: Svedese, turco, coreano e olandese

Viber 3.0 Android

 

Tutte le altre versioni potete trovarle sul sito ufficiale.

Questo è il video con cui è stato presentato Viber Desktop:

 

Che dire, Viber vuole diventare un valido concorrente di Skype e Facebook Messenger, dalla sua ha praticamente tutte le possibili modalità di comunicazione, offerte gratuitamente (Skype ad esempio sta introducendo ora i video messaggi e dopo i primi 10 dovrete attivare un account Premium a pagamento); consegna i messaggi anche se uno dei due o più utenti impegnati nella conversazione non è contemporaneamente online con gli altri; è presente ora su tutte le piattaforme (ops, manca Linux :D); non bisogna creare nessun account, basta il numero di cellulare per identificarsi (lo uso da oltre un anno, non temete, non ruba credito e non manda pubblicità per SMS).
Sul campo mobile ha come diretto concorrente WhatsApp, che non offre la possibilità di effettuare comunicazioni audio-video, ora è in abbonamento (anche se il costo è irrisorio, ma Viber è gratis :D), ma ha un bacino di utenti molto più ampio.

Ringrazio Flo, che oggi ha segnalato la disponibilità di Viber Desktop sul forum di NetworkDigitale.