FairPhone: lo smartphone equo

FairPhone è una fondazione olandese che si propone di sviluppare e produrre smartphone in modo etico.
Per raggiungere questo obiettivo vengono applicati alcuni alcuni accorgimenti, a partire dalle materie prime.

Le produzione dei vari componenti e l’assemblaggio, sono tracciati, si può sapere da dove provengono le materie prime e tutto il resto e chi ci ha lavorato su.

In particolare, le terre rare e i minerali usati per la produzione di chip, provengono da giacimenti non controllati dalla malavita locale e in zone dove non ci sono conflitti interni, inoltre la fondazione si assicura che vengano garantiti tutti i diritti ai minatori. Dai minatori agli operai (cinesi, poichè anche gli smartphone di questa società saranno assemblati in Cina), a tutti i lavoratori interessati dal progetto, saranno garantiti salari equi, grazie ad un fondo, inoltre lavoreranno nel pieno rispetto di tutte le normative ambientali e di sicurezza e nelle migliori condizioni possibili.
Il telefono è sviluppato in modo da essere completamente riciclabile, inoltre la fondazione si impegna a riciclare telefoni già in circolazione; parte del ricavato dalla vendita del FairPhone servirà a rimuovere rifiuti elettronici in Ghana, che a settembre partiranno per il Belgio per essere riciclati in modo corretto.
Lo smartphone sarà costruito per durare, con particolare cura nei dettagli. Sarà dual SIM (così non si avrà la necessita di un secondo smartphone), avrà una batteria rimovibile ed esce dalla fabbrica già col root, in modo da poter installare qualsiasi ROM si voglia e avere il controllo totale sul device. Inoltre, per sottolineare che l’acquirente sarà il vero proprietario dello smartphone, questo sarà “disassemblabile”, «Se non lo puoi aprire, non lo possiedi».

Infine, ci sarà trasparenza totale sul modello di vendita, con relativa ripartizione dei costi e lista delle aziende prodruttrici dei vari componenti.

FairPhone, principi

Caratteristiche

Rete GSM 850/900/1800/1900MHz
WCDMA 900/2100MHz
Sistema Operativo Android 4.2 con alcune personalizzazioni
SoC MediaTek MTK6589M (quad-core) 1.2 Ghz
Memoria 16GB (Storage) + 1GB (RAM)
Dimensioni (mm) 123×64.5×9.8
Display 4.3” qHD LCD TFT (960×540 pixel)
Vetro anteriore Dragontrail Glass
Fotocamera principale 8MP AF (con stabilizzatore e flash)
Fotocamera secondaria 1.3MP
Batteria 2000mAh (Rimovibile e sostituibile)
Peso 165 g
Indice SAR 0.318 W/Kg
SIM Card Dual SIM
Memoria espandibile Si (microSD fino a 32GB)
Connessioni USB 2.0, Jack audio 3,5mm, GPS, WiFi (b/g/n), Bluetooth, Radio FM
Sensori Ambientale, Giroscopio, Bussola, Di prossimità, Accelerometro

FairPhone

 

Commercializzazione

Lo smartphone sarà commercializzato in autunno al prezzo di 325€ (tasse incluse), per avviare la produzione sono necessari 5000 pre-ordini, da raggiungere entro il 14 giugno; al momento della stesura dell’articolo, si è arrivati al 52% dell’obiettivo (2613 ordini).
Se non si avranno fondi necessari ad avviare la produzione (legati al numero di pre-ordini), coloro che hanno già deciso di investire nel progetto e ordinare un FairPhone, verranno rimborsati.

Per maggiori dettagli potete consultare il sito ufficiale.