Ubuntu 13.04 Raring Ringtail: guida post installazione

Software e utility varie

Per prima cosa installiamo gli Ubuntu-restricted-extras, che con un solo «comando» installerà tutta una serie di librerie, codec e pacchetti (tra cui Adobe Flash), per farlo cliccate qui, oppure date da terminale il comando:

sudo apt-get install ubuntu-restricted-extras

Durante l’installazione vi verrà chiesto di accettare l’EULA di Microsoft per i font True Type, fatelo.

Se volte, potete anche installare i font Google Web, seguendo questa guida, saltate la parte relativa ai font True Type, che sono stati installati automaticamente con i Restricted Extras.

Ora veniamo ai codec di terze parti, da terminale:

sudo apt-get install gstreamer0.10-fluendo-mp3

Aggiungiamo ora il repository Medibuntu, che contiene tutta una serie di pacchetti che non possono essere inclusi di default per motivi di licenza. Da terminale date il seguente comando :

sudo wget --output-document=/etc/apt/sources.list.d/medibuntu.list http://www.medibuntu.org/sources.list.d/$(lsb_release -cs).list && sudo apt-get --quiet update && sudo apt-get --yes --quiet --allow-unauthenticated install medibuntu-keyring && sudo apt-get --quiet update

Successivamente

sudo apt-get install libdvdcss2 non-free-codecs

per installare i codec per riprodurre i DVD e i codec non-free.
Infine se avete installato la versione a 32bit di Ubuntu date:

sudo apt-get install w32codecs

altrimenti:

sudo apt-get install w64codecs

Passiamo ora a FFMpeg e Mencoder, per installarli cliccate qui e poi qui oppure date i seguenti comandi da terminale:

sudo apt-get install ffmpeg

sudo apt-get install mencoder

Per Java invece date i seguenti comandi (il secondo installa il plugin del browser. Per installare tramite USC cliccate qui e poi qui):

sudo apt-get install openjdk-7-jre

sudo apt-get install icedtea-7-plugin

 

Gestione e personalizzazione

Gdebi, per installare pacchetti che non si aprono con l’Ubuntu Software Centre (Link USC):

sudo apt-get install gdebi

Synaptic, per gestire i pacchetti (Link USC):

sudo apt-get install synaptic

Synaptic

PPA Purge, per eliminare i repository aggiunti e retrocedere i pacchetti alle versioni presenti nei repository di default (Link USC):

sudo apt-get install ppa-purge

Unity Tweak Tool, per personalizzare Unity (Link USC):

sudo apt-get install unity-tweak-tool

Unity Tweak Tool

Ubuntu Tweak, per personalizzare e ottimizzare Ubuntu:

sudo add-apt-repository ppa:tualatrix/next

sudo apt-get update

sudo apt-get install ubuntu-tweak

Ubuntu Tweak

NotifyOSD patchato e NotifyOSDConfig, per modificare le notifiche:

sudo add-apt-repository ppa:leolik/leolik

sudo add-apt-repository ppa:nilarimogard/webupd8

sudo apt-get update

sudo apt-get upgrade

sudo apt-get install libnotify-bin

pkill notify-osd

sudo apt-get install notifyosdconfig

NotifyOSD Conf

 

Potete anche spostare la bolla della notifica, ma dovete agire da terminale, questo è il comando:

gsettings set com.canonical.notify-osd gravity #

Dove # è:

1 – In alto a destra
2 – Centro-destra
3 – In basso a destra
4 – In basso a sinistra
5 – Centro-sinistra
6 – In alto a sinistra

Ad esempio, per posizionare la bolla delle notifiche in basso a sinistra, dovete dare il seguente comando: gsettings set com.canonical.notify-osd gravity 4
Grub Customizer, per modificare GRUB, il boot loader di Linux che vi permette di avviare anche altri OS in multiboot, da interfaccia grafica, senza andare a modificare manualmente i relatifi file di configurazione:

sudo add-apt-repository ppa:danielrichter2007/grub-customizer

sudo apt-get update

sudo apt-get install grub-customizer

Grub customizer

Y PPA Manager, tool per la la gestione completa di PPA e pacchetti:

sudo add-apt-repository ppa:webupd8team/y-ppa-manager

sudo apt-get update

sudo apt-get install y-ppa-manager

Y PPA Manager

 

Aggiungere una sidebar con informazioni sul sistema

Non dovrete fare altro che aggiungere un Conky, potete seguire questa guida, scritta per Ubuntu 12.10, ma che funziona benissimo anche sulla nuova versione (l’ho aggiornata in un punto, la nuova versione di Nautilus non ha più la barra dei menù).

Pagina 1: Ubuntu 13.04 Raring Ringtail: guida post installazione
Pagina 2: Fasi preliminari
Pagina 3: Software e utility varie
Pagina 4: Software vari
Pagina 5: AppIndicators