Windows Phone 8, anticipazioni

Non è ancora disponibile il nuovo aggiornamento per Windows Phone 7, nome in codice Tango, ma già si parla del successore, Windows Phone 8: “Apollo”, che dovrebbe uscire tra la fine del 2012 e l’inizio del 2013.

Windows Phone

Il suo kernel non sarà più basato su Windows CE, ma deriverà direttamente da quello del futuro Windows 8, SO per desktop e tablet. Dal fratello maggiore deriveranno anche alcune tecnologie tra le quali la gestione della grafica.
Il nuovo SO mobile avrà finalmente il supporto alle CPU multicore, supporterà 4 diverse risoluzioni per il display, le schede di memoria microSD ed il sistema NFC, per il pagamento rapido tramite circuiti abilitati.
Probabilmente verrà abbandonato Zune, in favore di un tool apposito ed anche il lettore musicale subirà sostanziali modifiche. I vari produttori di smartphone potranno affiancare all’utility integrata, per la gestione della fotocamera, una proprietaria.
Finalmente ci sarà la totale integrazione con Skype, inoltre Internet Explorer 10, il browser integrato, avrà una funzione simile a quella di Opera, reindirizzerà i dati presso un server che si occuperà di comprimerli e ridurre quindi il traffico dati.
Microsoft promette che nel marketplace saranno presenti oltre 100000 app al momento dell’uscita del SO, numeri resi credibili dal fatto che gli sviluppatori potranno effettuare agevolmente il porting dei programmi destinati a Windows 8.
La nuova versione sembra molto promettente, colmerà tutte quelle lacune presenti in quella attuale, come il supporto ai processori multicore; speriamo che WP8 riuscirà a diventare il degno rivale di Android, ma anche di iOS ;D.

 

Articolo originale: http://tecnologyblog.altervista.org/windows-phone-8-anticipazioni/